Videoproiettore: è giunto il momento di acquistarne uno

Videoproiettore giunto il momento di acquistarne uno

Si, è vero, per molti il videoproiettore è una specie di sacro Graal difficile da raggiungere. Stiamo però forse pensando ai prodotti disponibili fino ad alcuni anni fa: costosissimi, tanto da non riuscire a motivarne l’acquisto in nessun modo. Sono invece oggi disponibili moltissimi videoproiettori a costo contenuto, perfetti anche per un utilizzo occasionale in casa, da comprare su due piedi, senza pensarci troppo. Per farlo nel modo migliore però evitando di sprecare inutilmente i propri soldi, è importante avere a disposizione una guida su come scegliere il videoproiettore, che ci indichi almeno le principali peculiarità di questo tipo di dispositivo.

Cos’è un videoproiettore

Un videoproiettore è un dispositivo che ci permette di proiettare delle immagini, da una fonte di vario genere, su uno schermo bianco. Come schermo si può utilizzare anche una parete spoglia e la fonte delle immagini può essere la più varia, da un normale televisore, fino ad un computer, alla console per i video giochi e così via. Spesso il videoproiettore viene sfruttato in ambito aziendale, per mostrare a più persone il monitor di un computer, o anche per effettuare una videoconferenza “guardandosi in faccia” tra numerosi soggetti. Lo si utilizza nelle convention, nelle riunioni in cui si devono presentare dei prodotti o un brand. Oppure lo possiedono anche coloro che amano guardare un film come se si fosse al cinema, proiettandolo direttamente sulle pareti del soggiorno.

Cosa serve per utilizzare un videoproiettore

Un videoproiettore non fa altro che proiettare delle immagini, che deve ricevere da una fonte esterna. Non sostituisce quindi il computer o il televisore, ma dovrà essere collegato a questi per “rimandare” le immagini direttamente verso un pannello, uno schermo o una parete di casa. Ne esistono di varie dimensioni, alcuni sono portatili, quindi li si poggia su una superficie liscia e livellata, per proiettare le immagini nella direzione che si preferisce. Se lo schermo a disposizione non è molto grande si può avvicinare il proiettore fino ad ottenere un’immagine sufficientemente nitida e piacevole. Esistono anche diversi modelli che sono studiati appositamente per essere appesi al soffitto, e comandati tramite un telecomando. Ovviamente i dispositivi a soffitto dovranno essere cablati con la fonte delle immagini; se si fa del videoproiettore un utilizzo sporadico forse questa non è la scelta più indicata.

Le caratteristiche di un buon videoproiettore

Come dicevamo, in commercio esistono decisamente molti modelli di videoproiettore. Tanto che non è così facile trovare il modello migliore disponibile, anche perché il range di prezzo è elevato: si va da modelli che costano qualche decina di euro, fino a videoproiettori per uso professionale che sono in vendita a varie migliaia di euro. Per questo motivo conviene fare una scelta oculata sin dall’inizio, per evitare di spendere troppo per un modello eccessivamente performante, o da spendere così poco da avere tra le mani un videoproiettore di qualità troppo bassa. Le caratteristiche dei videoproiettori sono varie, tra cui la risoluzione, l’intensità luminosa, il tipo di tecnologia utilizzato del dispositivo, il contrasto.

Per fare una scelta oculata è importante prima di tutto valutare l’utilizzo che si vorrà fare del videoproiettore, oltre ad alcune valutazioni che riguardano la stanza in cui lo si posizionerà. Oltre a questo è importante anche valutare quali siano i collegamenti che il dispositivo che stiamo per acquistare deve possedere, oltre all’eventuale presenza di funzioni aggiuntive. Dopo aver ben precisato le dimensioni della stanza in cui lo vogliamo posizionare, quali tipi di dispositivo vi vorremo collegare, la luminosità presente nell’ambiente, potremo finalmente valutare quale sia il prodotto che meglio risponde alle nostre specifiche esigenze. Quindi non esiste un videoproiettore migliore in assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *