Un computer Mac non ha bisogno di essere spento

Un computer Mac non ha bisogno di essere spento

La routine di spegnimento del PC varia notevolmente tra computer Windows e Mac. Gli utenti di computer Windows, laptop o desktop, tendono a spegnere la macchina tramite la modalità di spegnimento alla fine della giornata.

I computer Mac, d’altra parte, non ne hanno bisogno, poiché funzionano perfettamente quando vengono messi in modalità di sospensione anziché spegnersi completamente.

Quando l’utente spegne il Mac, generalmente può scegliere tra Modalità sospensione e Spegnimento. Ma quando si seleziona la modalità di ibernazione, il computer viene automaticamente trasferito in una modalità nota come Power Nap. Ciò significa che il computer funzionerà automaticamente in momenti separati mentre è chiuso per sincronizzare i dati.

Questo perché il Mac automaticamente, mentre è in ibernazione, aggiornerà e-mail, contatti, note, nonché documenti e foto di iCloud.

Quando si utilizza la modalità Sleep invece di spegnere completamente il dispositivo, teoricamente continua a funzionare ma in modo sicuro sulla batteria e sui componenti interni.

Se il dispositivo è in modalità stabile e connesso alla batteria allo stesso tempo, ciò consentirà anche di scaricare e installare aggiornamenti di sistema, aggiornare le funzionalità Spotlight e salvare anche i backup.

I computer MacBook possono essere impostati per entrare automaticamente in modalità di ibernazione dopo un periodo specificato di non utilizzo del sistema, tramite le impostazioni della batteria all’interno delle impostazioni di sistema, in particolare tramite la funzione di pianificazione, seguendo alcuni passaggi ovvero: Facendo clic sul menu Apple in alto, andare in Impostazioni di sistema, Impostazioni batteria Infine vai su Opzioni di pianificazione.

C’è da notare che i laptop MacBook e persino i computer desktop iMac consumano pochissima energia quando sono in modalità di sospensione. Pertanto, si consiglia di metterlo in questa posizione invece di lasciarlo aperto. Oppure regolare l’impostazione automatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.