Twitter si allarga, i 140 caratteri diventano un ricordo

twitter-stop-140-caratteri

Twitter si allarga, i soli 140 caratteri diventano un ricordo.

Già da alcuni mesi da Twitter arrivavano notizie in direzione di un allargamento alla multimedialità.

Il famoso cinguettio stringato di poche parole sta per finire, dando spazio a quello che normalmente fa la rete, vale a dire più foto, più video, più emoticon e così via.

Tutta questa roba entrerà perfettamente nel cinguettio, che a questo punto diventerà uno strillo di aquila.

Era ora che pure Twitter si mettesse in riga, cambiando parzialmente la propria filosofia. Anche perché rischia di essere surclassato da altri social come WhatsApp, Facebook e altri.

Si cambia quindi strategia, perché non basta la sola parola scritta, serve anche qualcosa in più. La semplice parola fa parte del linguaggio multimediale, il quale si arricchisce di contenuti inusitati.

Quante volte, ad esempio, al messaggio uniamo una foto o un video. E quante volte alla fine di una frase o di un pensiero inviamo una simpatica emoticon.

L’articolazione del linguaggio in rete quindi diviene sempre più complessa. Anche se a volte serve essere molto succinti, stringati, si sente la necessità di completare un concetto con un’aggiunta grafica e varie, che servono a completarlo e arricchirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.