Smart Home, ormai è vero e proprio boom

Smart Home ormai vero e proprio boom

Chi di noi non ha mai sognato di vivere in una casa praticamente “autonoma”, una casa capace di “liberarci” da tante incombenze, di autogestirsi insomma?

Se siamo ancora ben lontani da tale grado di autonomia, è indubbio che negli ultimi anni, anche grazie allo sviluppo incredibile dell’Intelligenza Artificiale, sono stati compiuti passo da gigante, con l’invenzione e l’evoluzione di una miriade di oggetti ed elettrodomestici che rendono la nostra casa molto più confortevole ed a nostra misura.

Innovazioni che piacciono sempre più, ed i numeri lo dimostrano: il mercato che ruota intorno alla cosiddetta “smart home”, la casa intelligente, ha infatti raggiunto un valore di 380 milioni di euro nel 2018, in crescita del 52% sull’anno precedente, con il 41% degli italiani che hanno almeno un oggetto ‘smart’.

Questi dati sono emersi dalla ricerca sulla Smart Home presentato dai responsabili dell’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano, che hanno rilevato che l’Italia è tra i primi paesi europei per tasso di crescita del giro d’affari in quest’ambito.

I dati ci dicono inoltre che il 59% degli italiani ha sentito parlare almeno una volta di casa intelligente e il 41% possiede almeno un oggetto smart, con le soluzioni per sicurezza (come sensori per porte e finestre) in prima posizione.

In questo sviluppo prepotente hanno un ruolo importante le startup che sviluppano soluzioni Smart Home: sono infatti ben 141 le nuove imprese censite a livello internazionale, di cui 102 finanziate, per un totale di 1,5 miliardi di dollari di investimenti raccolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *