News

Microsoft Surface Pro, lunga durata e niente più numerazione

Per la prossima edizione del notebook 2-1 della Microsoft, dite addio al numero 5 ci sarà semplicemente il nuovo Surface Pro.

A partire da 799 dollari, il design del nuovo Surface Pro assomiglia molto ai modelli precedenti, ad una prima occhiata rivela un design meno spigoloso e leggermente più arrotondato,  le porte non sono cambiate neanche, Pro Sport One USB 3.0 e una Mini DisplayPort, il Surface Pro contiene un lettore di schede microSD nascosto dietro, lasciate ogni speranza voi che attendevate la USB-C o Thunderbolt 3, forse avrete più fortuna con i prossimi modelli.

Il miglior tablet 2-1 ibrido della Microsoft

Il nuovo Surface Pro migliora rispetto alle versioni precedenti con un cavalletto reclinabile ulteriormente portandolo quasi a zero fino a 15 gradi, mentre è anche quadruplicata la sensibilità del Surface Pro da 1024 livelli di pressione a 4096 e riducendo il suo input lag. Il Surface Pro può anche misurare l’angolo con cui si sta lavorando con la penna, in modo da poter inclinare per regolare la forma o la trama di ciò che si sta disegnando. Un po ‘deludente, è che a differenza delle generazioni precedenti, la penna non verrà inclusa nel Surface Pro. Sarà disponibile come optional in quattro colori (platino, bordeaux, blu cobalto e nero) .

Come ci si aspetterebbe, il nuovo modello ha la recente generazione (la settima) di processori Intel all’interno della gamma, secondo la Microsoft questo significa un incremento delle prestazioni del 20 per cento rispetto al precedente modello Surface Pro 4, inoltre, il chip è più efficiente anche in fase di esecuzione dei programmi e cosa importantissima: la durata della batteria confermata, sembra essere di 13,5 ore.

Surface Pro la nuova pen

C’è un miglioramento anche sulla pen: per il nuovo Surface Pro la penna è in grado di percepirel’inclinazione inclinarlo come la matita di Apple e ha 4096 livelli di sensibilità alla pressione. Tuttavia, come abbiamo già annunciato, la penna non è in bundle: si tratta dunque di un optional. Microsoft spiega questa decisione affermando che gli utenti possono utilizzare la pen del modello precedente.

La Microsoft ha fatto alcuni grandi mosse sul fronte software con OneNote e l’espansione a tutta la suite di Microsoft Office 365, una mossa che andrà a beneficio chiunque utilizzi Windows 10 attraverso la pen. Ora, la tavolozza dei colori è personale, evidenziatori e suggerimenti sulle preferenza saranno disponibili in Word, Excel e PowerPoint su più macchine, in modo da poter dedicare meno tempo a configurare gli strumenti e più tempo per essere produttivi. Microsoft ha anche costruito nuovi strumenti di selezione intelligenti, in modo da poter disegnare un cerchio intorno a una sezione di testo per selezionarlo, o in alternativa, disegnare una grande “x’ per eliminarlo. E’ un modo eccellente ed intuitivo per modificare.

Alla fine, il nuovo Surface Pro è una logica evoluzione per il modello di punta di Microsoft, ma ciò che società sta facendo al suo interno è migliorare l’esperienza di Windows con Office 365 è ancora più significativo. Molti potranno storcere il naso per quanto riguarda la mancata dotazione una porta USB-C, ed in particolare della varietà Thunderbolt 3. Ma se il nuovo Surface Pro è in grado di fornire il 50 per cento in più sulla durata della batteria, questa pecca potrebbe davvero essere messa da parte.

I Pre-ordini per il nuovo Surface Pro sono disponibili oggi, con il lancio ufficiale previsto per il 15 giugno.

About the author

Redazione Giga

Redazione Giga

La redazione di Gigabitpc si occupa della stesura dei contenuti per la rivista online.

Add Comment

Click here to post a comment