La Nikon lascia le macchine fotografiche, colpa dei cellulari

La Nikon lascia le macchine fotografiche colpa dei cellulari

Nikon , il secolare marchio di elettronica giapponese, potrebbe presto abbandonare la produzione di nuovi modelli di fotocamere reflex a obiettivo singolo (SLR).

Nonostante la decisione, il marchio continuerà a produrre e distribuire i modelli esistenti, concentrandosi sullo sviluppo di prodotti mirrorless (senza specchi e con lenti intercambiabili).

L’informazione è stata rilasciata questo martedì dal quotidiano Nikkei. Secondo la fonte, l’uscita di Nikon dal mercato delle reflex è dovuta alla maggiore concorrenza con le fotocamere dei telefoni cellulari.

Il mercato delle fotocamere portatili è esploso tra la fine e l’inizio di questo secolo. Le fotocamere digitali sono arrivate a rappresentare l’80% delle vendite di tutti i tipi di fotocamere nel mondo. Tuttavia, gli smartphone hanno praticamente “seppellito” questo settore dell’economia, poiché i dispositivi hanno iniziato ad avere obiettivi sempre migliori e prezzi più convenienti.

Un altro aspetto molto rilevante per il cambiamento del comportamento dei consumatori è stato l’avvento dei social network. Dopo il cosiddetto “ Web 2.0 ”, i social media sono diventati ambienti per la proliferazione di foto casuali e richiedevano che i file potessero essere pubblicati più facilmente e rapidamente, il che ha favorito i telefoni cellulari.

Anche la giapponese Canon, che guida il mercato delle reflex ed è il principale concorrente di Nikon, aveva già annunciato lo scorso anno che il modello EOS-1D X Mark III sarebbe stato l’ultimo fiore all’occhiello delle reflex digitali.

Dopo la pubblicazione dell’articolo di Nikkei, Nikon ha preso una posizione pubblica sulla questione. Una dichiarazione pubblicata sul sito ufficiale del marchio definisce l’informazione “speculazione”.

C’era una storia sui media sulla produzione di reflex. Questo articolo dei media è solo una speculazione e Nikon non ha fatto alcun annuncio al riguardo. Nikon continua la produzione, la vendita e l’assistenza della reflex digitale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.