La carta stradale della Rim per il 2012 comprende un Playbook più veloce

Il fine settimana scorso, RIM infine ha gettato i guanti e ha sostituito i suoi co-CEOs. Sebbene questo potrebbe essere un caso di “incontrate il nuovo capo, uguale al vecchio capo,” segna almeno un riconoscimento per la tavola che la nave RIM affondava rapidamente sotto Mike Lazaridis e Jim Balsillie. Richiederà tempo perché il nuovo CEO Thorsten Heins lasci il suo segno, ma una carta stradale persa per la società ci dà una visione dei piani che egli ha ereditato. La nuova versione del sistema operativo su cui RIM sta contando , Blackberry 10, non si lancerà fino all’autunno. Nel frattempo, la società lancerà numerosi dispositivi Blackberry 7. Questi includono il Blackberry Curve 9230, un Edge smartphone (essi fanno quelli ancora?) E The Curve 9320, un ricevitore HSPA. RIM sta scommettendo che questi dispositivi troveranno un pubblico nei mercati emergenti e globali; essi non sono diretti verso gli Stati Uniti.

Forse le notizie più grandi per venire fuori dalla carta stradale sono una conseguenza alla Blackberry Playbook. Una versione aggiornata del tablet da lanciare tra Maggio e Giugno. Avrà un 1.5GHz processore più veloce, una radio senza fili HSPA+ (evidentemente nessun LTE,) e un chip NFC. Non c’era alcuna informazione sulla dimensione, cosicché non sappiamo se sarà un modello da 7 pollici come l’originale Playbook, un tablet come l’iPad, o qualcosa di più grande. Quanto ai dispositivi Blackberry 10, una nuova entrata sarà il dispositivo aBlackberry Bold. Avrà sia un display touchscreen che una tastiera QWERTY, e si lancerà in Dicembre. C’è anche una parola per un Blackberry 10 con una diapositiva fuori da QWERTY che si lancerà inizio 2013.  Non c’ è molto sui cambiamenti radicali per la società. A questo punto, sarà difficile per il produttore canadese fermare la sua dispersione  e prosperare molto meno nell’Android e iOS ha dominato mercato degli smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.