Il Nike+ FuelBand trasforma la tua attività fisica in benzina

La Nike ha annunciato l’arrivo del Nike+ Fuel Band, un polsino intelligente che conta la vostra attività fisica in una forma esclusiva di punti chiamati Combustibile Nike. La banda, simila ad una generazione precedente venduta come il Nike+ SportBand, è un dispositivo che misura l’attività in passi e calorie. Il dispositivo aggiornato aggiunge lo sportello di combustibile così come una serie di colori al Led misura il livello di attività fisica del giorno. Gli utenti si sono prefissi l’obiettivo in punti di Combustibile e quindi tentano di assumerli in attività sufficiente per raggiungere l’obiettivo. Un giorno sedentario mostra luci rosse e l’attività crescente si illumina verso il verde, quando lo sportello di Combustibile si avvicina al 100%. Il dispostivo viene collegato il 1 maggio.

C’è un’applicazione che accompagna iOS per comunicare con il polsino per mezzo di Bluetooth e ci sono anche dei ganci di rete sociali da vantare per gli obiettivi raggiunti su Facebook e Twitter. Sul web e sui loro telefoni, gli utenti possono vedere le loro prestazioni rappresentate graficamente fuori con immagini prese in prestito dalla Nike+ esistente. Pesare non più di 32 grammi per il modello più grande, vi può far dimenticare che state usando il FuelBand. Caricare non dovrebbe essere difficile poichè le due batterie di polimero e litio sono inserite nella banda e permettono quattro giorni di autonomia. Sfortunatamente per Nike, il prodotto arriva in un momento delicato, subito dopo il tonfo di Jawbone’s Up, un polsino simile con cuffie Bluetooth. Il Fuel Band è disponibile ora con un preordine negli Stati Uniti, ad un prezzo che si preannuncia intorno ai 150 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.