Arrestate 20 persone del gruppo Anonymous

Sono 20 le persone arrestate nelle ultime ore accusate di essere complici negli attacchi avvenuti a Paypal, Visa, MasterCard e altre società finanziarie.

 

Queste arresti sono stati fatti in Olanda, Gran Bretagna (tra cui un ragazzo minorenne) e USA, mentre l’FBI conferma di averne arrestati altri 16 in Florida.

Oltre i siti citati sopra sono tutti accusati anche di aver attaccato i siti di Cia, Sony, Fox News e società di consulenza come Booz Allen Hamilton. Tutti questi attacchi sono stato condotti per rivendicare Julian Assange dopo che Paypal aveva bloccato il suo conto e le donazioni a suo favore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.