Apple a sorpresa mette gli iPhone in offerta

Apple a sorpresa mette gli iPhone in offerta

Certo non ci si può aspettare di trovarli a prezzi stracciati, con sconti del 70 % come può accadere con molti altri prodotti in commercio, ma comunque è una prima volta clamorosa e “rumorosa”: Apple ha deciso di applicare sconti anche ai suoi preziosi iPhone, da sempre oggetto dei desideri ed appannaggio di una determinata classe di fruitori.

Come al solito il Colosso di Cupertino non diffonde mai precisamente il numero di device che è riuscito a vendere, ma dalla mossa intrapresa si può supporre che le vendite siano state in calo negli ultimi tempi, e quindi urge smuovere il mercato.

Nello specifico, Apple ha lanciato una nuova offerta che vede protagonisti i suoi smartphone di punta, iPhone Xs e iPhone Xr, disponibili con uno sconto che porta il prezzo a 619€ per il primo e a 919€ per il secondo.

L’operazione, nata negli USA e poi introdotta in Cina ed Australia, è di fatto una estensione con più convenienza della precedente politica di permuta.

Di fatto, per ottenere un nuovo iPhone a prezzo ribassato è necessario permutare un vecchio modello, a scelta tra iPhone 6, 6 Plus, 6s, 6s Plus, iPhone 7 e 7 Plus. Ad esempio, consegnando un iPhone 7 Plus, il costo di iPhone Xr scende a 619€ invece che 899€, mentre quello della variante Xs cala a 919€, invece che 1.189€.

Dalla tabella dei prezzi diffusa dall’azienda si capisce che un iPhone 7 Plus con memoria da 32 Gb e in condizioni perfette viene valutato 270 euro, circa 100-150 in meno rispetto a quello che sarebbe il suo valore sul mercato dell’usato.

Conveniente o meno? Starà ai singoli utenti decidere se rivendere il proprio vecchio device a un privato o rivolgersi direttamente a Apple, anche se in quest’ultimo caso l’utile della vendita pare sarà nettamente inferiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *