Alcuni rumor su Apple TV

Con tutti i rumor che abbiamo sentito sulla Apple TV, si poteve pensare che il set-top box fosse in via d’uscita. La speculazione è iniziata con un taglio di prezzo di 10 dollari sul modello esistente su Amazon e Best Buy. Per gettare benzina sul fuoco, Amazon ha anche ribattezzato la categoria con “Apple TV (2010)”. Un’aggiornata Apple TV potrebbe portare un processore dual core A5(l’attuale modello dispone di un single core A4). Saranno possibili altri aggiornamenti hardware: riproduzione a 1080p, 512 MB di RAM e maggiore spazio di archiviazione. Il lato software potrebbe invece avere delle aggiunte più interessanti. Si potrebbe vedere un’integrazione con iCloud. Questo potrebbe consentire agli utenti di scaricare i loro brani tramite iTunes e sfogliare le proprie foto, visualizzare gli eventi del calendario, i promemoria e forse anche sfogliare i documenti. L’aggiunta più importante potrebbe essere Siri. Quando Steve Jobs ha dichiarato di aver finalmente decifrato il codice di una Apple TV, molti hanno ipotizzato che il riconoscimenti vocale avrebbe giocato una parte importante. Non sarebbe impossibile aggiungere Siri per l’Apple TV di quest’anno, ma non contateci troppo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.