ZenFone 3 Zoom al CES 2017, ASUS pronta al lancio

ASUS sta per lanciare sul mercato il suo ZenFone 3 Zoom e, molto probabilmente, lo farà al CES 2017 che si terrà a Las Vegas dal 5 all’8 gennaio del prossimo anno.

ASUS completa la gamma

Così ci siamo: ZenFone 3 Zoom, dopo aver ottenuto anche la certificazione Bluetooth SIG, ha tutte le carte in regole per arrivare sul mercato. Con la versione Zoom, la casa taiwanese completa la gamma dello ZenFone.

Infatti, Zoom arriva dopo ZenFone 3, ZenFone 3 Ultra e ZenFone 3 Deluxe, presentati da ASUS con l’evento “Zenvolution” che il 30 maggio scorso ha dato il via al Computex 2016 di Taipei.

A distanza di circa sei mesi, con un altro evento, lo “Zennovation”, questa volta organizzato al CES di Las, ASUS lancerà il suo atteso device di fascia media ZenFone 3 Zoom, nome in codice Z01HD.

ZenFone 3 Zoom, codice ZE553KL 

A scanso di equivoci, specifichiamo che codice “ZE553KL” è da attribuirsi solo allo ZenFone 3 Zoom. In Rete, infatti, tale codice è già girato ma è stato erroneamente attribuito allo ZenFone 3 (ZE552KL) e in seguito anche allo ZenFone 3 Max (ZC553KL).

Come si vede, i codici sono così simili da indurre facilmente in errore. Dopo la certificazione rilasciata da Bluetooth SIG e relativa pubblicazione, ogni dubbio in merito è stato fugato.

asus-zenfone-zoom
Immagine Asus ZenFone Zoom

ZenFone 3 Zoom, specifiche tecniche

ASUS ZenFone 3 Zoom sfoggerà un display AMOLED da 5.5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) 2.5D. Ciò significa che, per garantire un miglioramento del design e anche una maggiore ergonomia, l’azienda di Taiwan ha reso lo smartphone leggermente curvo sui bordi.

Sotto la scocca si nasconde un processore Octa-Core Qualcomm Snapdragon 625 (MSM8953) da 2GHz con GPU Areno 506. A questa, con molta probabilità saranno abbinati 3-4GB di RAM LPDDR3 e 32-64GB di memoria interna eMMC, espandibile con uno slot per schede microSD fino a 128GB.

Per quanto riguarda l’OS, si possono azzardare solito delle ipotesi dettate, più che altro da un desiderio. Si spera, infatti, che ASUS decida per Android 7.0 Nougat combinato, al solito, alla ZenUI. Una combinazione questa, che offre agli utenti tanti servizi e utility interessanti.

ZenFone 3 Zoom, la batteria

ASUS ci ha abituato, già dai tempi dello ZenFone Max, a una batteria da 5.000mAh, una capacità che è quasi il doppio di quanto si trova su molti smartphone tradizionali. La durata della batteria è stimata dal produttore del dispositivo fino a 32.5 ore di navigazione Wi-Fi, fino a 22.6 ore di visualizzazione video, fino a 37.6 ore di conversazione sotto rete 3G.

ZenFone 3 Zoom, comparto multimediale

Il vero punto di forza dell’ultimo arrivato in casa ASUS è di sicuro il comparto multimediale. Per la prima volta nella gamma ZenFone, troveremo due fotocamere sul retro da 12.2 e 13 megapixel, più una fotocamera frontale da 13 megapixel.

Sebbene si sappia ancora poco sui sensori, si può prevedere con molta tranquillità che le funzionalità fotografiche di questo smartphone saranno straordinarie.

E’ fuori dubbio, infatti, che ZenFone 3 Zoom offrirà la possibilità di compiere scatti con dettagli; in più colori e profondità saranno al top. Anche lo zoom è quasi certo che non sarà più ottico, perciò diverso da quello implementato nei precedenti dispositivi della gamma ZenFone.

Per acquistare l’Asus ZenFone 3 puoi utilizzare il link che contiene l’offerta dedicata a te quì: OFFERTA: Asus ZenFone 3 Smartphone, memoria Interna da 64 GB, Dual-SIM, Nero [Italia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.