USA Citigroup sotto attacco

Usa Citigroup ammette che degli hacker hanno violato la banca dati delle credit card, accedendo alle inoformazioni personali di 200 mila clienti, l’1% del totale. Gli hacker hanno preso i dati come nome, email e numero di conti mentre non sono riusciti a recupare i codici di sicurezza delle carte e del resto.

Il gruppo informa “Stiamo contattando quei clienti i cui dati sono stati violati. Abbiamo avviato delle procedura di sicurezza per evitare che questo evento possa ripetersi”. “Per la sicurezza dei clienti non possiamo rivelare altre informazioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.