Tinder lancia un nuovo incredibile pulsante

Tinder lancia un nuovo incredibile pulsante

Quante volte siete andati ad un appuntamento ed avevate voglia di scappare via in un battibaleno perché la compagnia proprio non vi convinceva?

E quante volte, dopo aver organizzato un incontro tramite una app di incontri, vi siete resi conto che la persona che avevate dinanzi era ben diversa da quella conosciuta online, tanto da crearsi addirittura disagio quando non paura?

Esperienze comuni a tanti, ed ecco che quindi Tinder ha deciso di proporre una sua “soluzione”: la piattaforma attiverà a breve il pulsante anti-violenza all’interno di un app dedicata.

Una opzione che già altre applicazioni hanno attivato per evitare casi di violenza ai propri utenti.

In buona sostanza, tenendo premuto per alcuni secondi l’apposito pulsante di emergenza, gli utenti in pericolo potranno inviare alle forze dell’ordine la propria posizione e alcune informazioni sull’altra persona salvate prima dell’incontro.

Per offrire il nuovo servizio la società Match.com ha acquistato una quota e un posto nel board in Noonlight, una nuova app che rintraccia l’ubicazione degli utenti e informa le autorità se emergono problemi di sicurezza.

Per tutelare i suoi utenti finora l’app aveva usato soltanto sistemi di sorveglianza sulle modalità di comunicazione delle parti in particolare per individuare forme di linguaggio abusivo o foto indecenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *