Samsung, per colpa di Note 7 in fumo anche il Galaxy S8?

Samsung, per colpa di Note 7 in “fumo” anche il Galaxy 8? La presentazione del nuovo top di gamma forse slitterà di qualche settimana?

I cervelloni di Samsung stanno ancora indagando sulle cause che fanno andare in fumo la batteria del Galaxy Note 7, perciò sono in netto ritardo con lo sviluppo del Galaxy S8 la cui presentazione era prevista al Mobile World Congress  che si terrà il 26 febbraio 2017 di Barcellona.

A comunicare la notizia del ritardo, il blasonato Wall Street Journal il quale definisce il richiamo da parte di Samsung dei Note 7 difettosi un “errore fatale che ha condannato il Galaxy Note”.

Come si vede i danni causati dalla batteria di questo dispositivo continuano ad avere ripercussioni sulle azioni del colosso sudcoreano.

In ogni caso c’è da supporre che Samsung farà di tutto per mancare l’appuntamento di febbraio. Non presentare il Galaxy S8 al Mobile World Congress sarebbe una vera iattura: un altro “epic fail” che l’azienda non potrebbe sopportare.

Per il momento arriva una consolazione per i coreani che hanno sostituito il Galaxy Note 7: pare che Samsung per farsi perdonare abbia deciso di consentire loro di acquistare il Galaxy S8 o il Galaxy Note 8 con uno sconto pari al 50%. Sarà davvero così? Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.