Ora il turno di Sony BMG

Dopo il PSN è toccato a Sony BMG, sede della società in Grecia, la quale ha riscontrato nelle ultime ore un attacco hacker. Sembrerebbe che per il marchio Sony non ci sia pace, prima


il Play Station Network, poi Qriocity e ora la sede ellenica.
A quanto pare sono stati rubati i “soliti” dati, i quali nick, email, password, nomi e codici; il consiglio resta sempre quello di cambiare presto password e bloccare subito la carta non appena si vedono movimenti sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.