Notebook o Pc fisso?

Al giorno d’oggi avere un pc in casa è quasi un obbligo o comunque una necessità in quanto sempre di più sono i servizi che si possono, o in qualche caso devono, effettuare online e dunque possiamo dire che in un certo senso non avere un computer può diventare penalizzante. C’è anche da dire che per fortuna rispetto a qualche anno fa il costo per l’acquisto di un pc e per la connessione è molto calato infatti molte sono le promozioni disponibili ininterrottamente online oppure nei grandi store di elettronica. Per rendersi conto della convenienza è sufficiente scrivere su un motore di ricerca “pc fissi offerte” oppure “notebook offerte” per rendersi conto che i prezzi rispetto al passato sono davvero stracciati. Ma la domanda che sorge spontanea è “E’ meglio acquistare un pc fisso o un notebook”? Una volta avere un portatile era quasi un lusso invece al giorno d’oggi costa quasi meno rispetto al fisso ed è spesso più comodo.  Quali sono i pro e i contro del notebook? I pro principali sono senza dubbio il fatto che si può portare ovunque, e che ovviamente non occupa spazio e può essere utilizzato comodamente anche sul letto.

Il contro principale è la batteria che comunque nella maggior parte dei portatili dura abbastanza poco e tende a perdere di potenza nel giro di un anno e che può risultare comunque scomodo se si ha la necessità di scrivere molto. Inoltre la pecca dei portatili è che nella maggior parte dei casi, per cambiare un pezzo all’interno è necessario comunque un intervento tecnico, mentre per i fissi si può fare direttamente la sostituzione del pezzo aprendo il case. I pro del pc fisso cominciano indubbiamente dalle prestazioni che spesso risultano superiori a quelle di alcuni portatili, la comodità della tastiera, il fatto che come suddetto possiamo cambiare i componenti all’interno come e quando vogliamo. Quest’ultimo aspetto consente anche di risparmiare dal punto di vista economico. In sostanza possiamo dire che il pc fisso può risultare più conveniente per chi non ha necessità di trasportarlo e per chi ci lavora e ha bisogno di alte prestazioni, mentre il portatile è ottimo per vuole sentirsi libero e non occupare spazi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.