News

Nokia porta sul mercato italiano la versione 4G del suo Banana Phone

Nokia porta sul mercato italiano la versione 4G del suo Banana Phone

Onestamente non sappiamo quanto successo possano realisticamente riscuotere in Italia, un mercato dove sono gli smartphone di media e alta fascia a dominare il mercato, ma certamente attireranno l’attenzione e le simpatie di moltissimi, soprattutto i più nostalgici.

HMD Global  proprio in queste ore ha lanciato anche nel nostro Paese il redivivo Nokia 8110 4G, la rinnovata versione 2018 dello storico dispositivo presentato nel 1996.

Il prodotto farà sognare tutti i fan della saga cinematografica di Matrix; il Nokia 8110 è infatti lo smartphone utilizzato da Neo (Keanu Reeves) nel primo capitolo della trilogia diretta da Lana e Lilly Wachowski.

Al tempo del suo primo rilascio, il Nokia 8110 poteva considerarsi un vero e proprio cellulare di lusso. Veniva infatti venduto a più di 1000 dollari.

Fu inoltre il primo prodotto di fascia alta con un design slider, vale a dire di quelli con una parte che scorre per svelare la tastiera – mentre quando è chiuso è visibile solo lo schermo e non si può interagire in alcun modo – tranne guardare l’orario.

Il celebre “Banana Phone” è però ora finalmente disponibile anche per il mercato italiano, con un prezzo che rispetta quello annunciato durante lo scorso MWC.

“Questo classico rivisitato rappresenta un’innovazione in termini di design e funzionalità. Con caratteristiche tattili vincenti ispirate dal leggendario ‘banana phone’, intuitivo e divertente, con connettività 4G e tutte le principali app, il Nokia 8110 è stato creato per stare nel palmo della mano”, ha spiegato Alberto Colombo, General Manager di HMD Global Italia.

La sua caratteristica principale è senza dubbio il suo design iconico: la scocca leggermente curva, che dà il meglio nella colorazione gialla, presenta uno sportellino sulla parte frontale, il quale nasconde e protegge la tastiera.

L’hardware è molto basico, ma sono presenti la fotocamera posteriore da 2 MP e il supporto a WiFi, Bluetooth 4.1 e 4G LTE.

Basato su KaiOS, piattaforma operativa in cui Google ha investito 22 milioni di dollari, il Nokia 8110 supporta le reti 4G e consente di collegarsi ad uno store dove sono disponibili le app “essenziali” tra cui Google Assistant, Google Maps, Google Search e vari social.

Nokia 8110 è anche in grado di inviare e ricevere email, importare i contatti e sincronizzare il calendario con Gmail.

Una chicca: è presente nel cellulare anche una versione aggiornata del videogame Snake. Magari gli amanti del “rétro” avranno preferito l’installazione della prima versione del gioco del 1977, ma non ci si può proprio lamentare.

Nokia 8110 4G è già disponibile nelle colorazioni gialla e nera nei negozi italiani, con un prezzo di listino di 89€.

Ricordiamo che, tanti anni dopo la fine della leadership incontrastata di Nokia nei telefonini, il marchio è ritornato da un paio di anni a far parlare di sé come numero 1, stavolta dei telefoni low cost.

Hmd Global, società finlandese che ha preso la licenza dopo il fallimento dell’operazione Microsoft, ha preso in mano la gestione ed ha puntato il tutto per tutto sui feature phone, telefoni più semplici per mercati in via di sviluppo senza sistema operativo Android ma fatto in casa.

Negli ultimi tre mesi del 2017 HMD Global è inoltre riuscita a vendere più smartphone di tanti produttori più blasonati (come HTC, Sony, Google, Alcatel, Lenovo, OnePlus, Gionee, Meizu, Coolpad e Asus), facendo registrare notevoli risultati in alcuni mercati importanti (terzo posto nel Regno Unito e Top 5 in Russia, Vietnam e vari Paesi dell’Europa Orientale).

About the author

Redazione Giga

Redazione Giga

La redazione di Gigabitpc si occupa della stesura dei contenuti per la rivista online.

Add Comment

Click here to post a comment