News

Gli eventi più popolari per il gambling nel 2018

Gli eventi piu popolari per il gambling nel 2018

Ci troviamo di fronte a un periodo molto intenso per quanto riguarda il gioco d’azzardo. Perlomeno se consideriamo i due segmenti delle scommesse sportive e del poker. È iniziato infatti il Mondiale in Russia, con la prima fase a gironi che vedrà coinvolte ben 32 formazioni chiamate a rappresentare i propri colori. Sul fronte del gambling, invece, bisogna segnalare l’edizione in itinere delle World Series of Poker, meglio note negli ambienti come WSOP. Si tratta di un evento molto importante per quanto riguarda il gioco live visto che, pur essendo un’esclusiva di Las Vegas, Nevada, vede coinvolti alcuni dei migliori giocatori di poker del mondo. In questa edizione hanno figurato anche tre italiani: Federico Petruzzelli, Micky Blasi e Giuliano Bendinelli. Non si tratta, in effetti, di una novità: ormai da qualche anno, infatti, l’edizione delle WSOP vede tra i protagonisti campioni del poker europeo, come ad esempio il famoso gambler Daniel Negreanu, giocatore professionista nato a Toronto ma da genitori rumeni. Nonostante il Texas Hold’Em sia giocato prevalentemente negli Stati Uniti o comunque del Nord America, bisogna dire che negli anni il gioco ha coinvolto alcuni Paesi europei, tra cui anche l’Italia.

Il circuito del poker, e più in generale dei casinò live, è diventato un fenomeno mediatico su larga scala. Il merito è legato alla grande popolarità del gioco, ma nello specifico bisogna dire che un ruolo determinante è stato quello delle sale da gioco online.  Con LeoVegas Live Casino possiamo attingere a una vasta gamma di attrattive legate al discorso del circuito digitale e interattivo online. Se analizziamo questo tipo di settore, scopriamo che in Europa si è sviluppato con un po’ di ritardo, mentre negli Stati Uniti già verso la fine degli anni novanta iniziava la sua diffusione. Il recupero del gap da parte dei mercati asiatici ed europei è stato quindi lento, ma costante. In particolare, dopo il 2005 in Europa nasce e cresce la pokermania, per merito di format televisivi e mediatici di vasto successo e popolarità. Il gioco era già praticato da uno zoccolo duro di appassionati, ma in seguito si è consolidata una cultura del gambling e del poker sportivo che in precedenza non si era mai vista in Europa e in Italia.

Dopo il boom e il proliferare delle sale da gioco e delle poker room, c’è stato invece un consolidamento che ha coinvolto in maniera più fattiva i veri appassionati di gioco, cioè le persone che hanno investito il proprio tempo e il denaro al fine di diventare giocatori professionisti. Come sottolineato dagli esperti, siamo passati dalla fase in cui il gioco premiava il talento puro (e la fortuna) a una nuova epoca dove lo studio, il duro lavoro e la costanza hanno iniziato a dare dei risultati evidenti e lusinghieri. Oggi il gambling è considerato un settore di tutto rispetto, in Europa come nel resto del mondo. Nonostante la cultura del poker sportivo sia ancora vista con diffidenza negli ambienti estranei al gioco, una nuova generazione di giocatori, cresciuta con i tornei e gli eventi online, si affaccia su un mercato che torna con prepotenza ad avere un ruolo importante all’interno della cornice delle attrattive da casinò, sia in versione live che digitale online.

About the author

Redazione Giga

Redazione Giga

La redazione di Gigabitpc si occupa della stesura dei contenuti per la rivista online.

Add Comment

Click here to post a comment