Microsoft ora guadagna dalle Royalties per ogni Kindle Fire venduto?

quanta microsoft

Microsoft ha già segnato due grandi accordi di licenza Android IP, uno con HTC e l’altro più recente con Samsung. I ragazzi di Redmond si sono assicurati un altro affare più epico, stavolta con la Quanta Computer Inc. di Taiwan. Aspetta, chi ?Si potrebbe non riconoscere la Quanta – non hanno un nome familiare, dopotutto. Ma si tratta di un OEM di Taiwan che produce Tablet, laptop, e altri gadget elettronici per dei nomi che dovreste conoscere come RIM, per i quali Quanta ha disegnato e costruito il Blackberry Playbook. Iniziate a mettere insieme i pezzi ?

Quanta ha fatto parte delle novità negli ultimi mesi per la raccolta di un altro cliente importante: Amazon. Si, è Quanta che si occupa di costruire il Kindle Fire. Dall’affare Quanta con Microsoft, quest’ultima chiede di pagare delle royalties su ogni tablet Android e Chrome OS notebook che produce – e il Kindle Fire è sicuramente un tablet basato su Android – e ci sono sicuramente buone chance affinchè Quanta abbia da stupirsi sul più popolare tablet Android fino ad oggi.C’è anche una possibilità, ovviamente, che Kindle Fire venga costruito senza alcun bit che infranga il massiccio portfolio IP di Microsoft.

Se Quanta deve pagare per ogni Kindle Fire, ciò si rivelerà essere un affare estremamente redditizio per Microsoft. Amazon ha in prevendita migliaia di Kindle Fire ogni giorno e hanno già oltrepassato la soglia di un quarto di milione. La parte Chrome OS dell’affare è anch’essa una vittoria importante perchè significa che Microsoft ha due delle chiavi Chrome OS notebook OEM- Quanta e Wistron – a bordo. Amico, Microsoft di sicuro conosce come far soldi con prodotti Google powered.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.