Le novità di PlayStation Home

Sony ha rivisitato il suo mondo virtuale su PlayStation 3, la sua piattaforma PlayStation Home, aggiungendo una serie di nuovi servizi abbastanza estesi che includono una varietà di giochi gratuiti che i giocatori dovrebbero tenere sott’occhio. Il nuovo spazio sarà costituito da un grande ambiente diviso in aree dedicate all’azione, all’avventura, allo sport e a generi casuali. Ognuna di esse ospiterà al suo interno giochi gratuiti. Saranno presenti anche due punti vendita: uno per i contenuti video Sony e l’altro per i DLC. I giocatori verranno introdotti nell'”Hub”, una zona in cui vengono mostrate facciate digitali di negozi e un “Activity Board”, che servirà agli utenti per condividere eventi e quest con gli altri giocatori. Anche se questo servizio non viene descritto nel dettaglio, possiamo immaginare serva ad introdurre un sistema più complesso di relazioni. Da qui, i giocatori potranno navigare in un ambiente 3D per raggiungere uno dei Distretti, ognuno incentrato su un tema differente e ognuno con i suoi giochi gratuiti e demo delle prossime uscite.

Action District, per esempio, è un’area dedicata agli sparatutto e ai giochi horror. Al lancio, questo spazio offrirà spezzoni giocabili di Killzone 3 e Dead Island. Giocando in questa area potrete sbloccare contenuti aggiuntivi dedicati ai giochi attualmente in vendita. All’interno di Action District troverete anche Bootleggers ’29, uno sparatutto in terza persona basato sul multiplayer e sul tema del Proibizionismo. L’Adventure District è invece una zona simile alla precedente, se non per il fatto che ospita un titolo differente: Uncharted 3. L’area fornirà una ricostruzione parziale del livello yemenita tratto da Uncharted 3: L’inganno di Drake, e permetterà ai giocatori di spararsi l’uno con l’altro utilizzando gli avatar usati in PlayStation Home. Naturalmente, la possibilità di sbloccare il gioco completo è un dato di fatto. Un altro dei distretti è Pier Park, incentrato sul carnevale, sui puzzle e sui giochi arcade. I giocatori possono farsi un giro sulla ruota panoramica in 3D o giocare a RC Rally, un gioco di corse con la possibilità di personalizzare gli stunt e le macchine.

Ma non si tratterebbe di un rilascio Sony, senza un modo per vendere agli utenti qualcosa. Per questo PlayStation Home comprenderà un Home Theater, una sala che proietterà video promozionali come Qore e Pulse e altro tipo di materiale già presente sul Playstation blog di Sony. Sarà anche disponibile un Community Theater, che proietterà le emozioni positive e negative generate dagli utenti. Se ciò non bastasse, sarà possibile fare i propri acquisti, direttamente tramite la Home Mall, in un negozio di DLC che disporrà di costumi per i vostri avatar e contenuti aggiuntivi per i giochi gratuiti.

Infine, Sportswalk ospiterà al suo interno giochi dedicati al mondo dello sport e ai campionati. Qui potrete giocare al gioco di poker Texas Hold’ Em e ad un trivia a tema sportivo in via completamente gratuita. Un altro gioco offerto è Cogs, che può essere trovato all’inizio dell’area Hub. Si tratta di una versione 3D di un puzzle steampunk in cui i giocatori dovranno far scorrere piastrelle. In più verrà aggiunto un video di trailer che farà da  introduzione ai nuovi servizi. Esso dura poco più di un minuto ed è molto veloce da vedere. Il trailer, infine, si chiude con una sorta di nuovo motto per il PlayStation Home: “Tutto quello che dovete fare è giocare.” La rivisitazione di PlayStation Home sarà disponibile al download a partire da Giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *