Il James Webb Telescope riuscirà a proseguire il suo lavoro?

Il James Webb Telescope riuscira a proseguire il suo lavoro

Il telescopio James Webb è stato danneggiato da un micrometoroide nel maggio 2022 e la NASA ha pubblicato un rapporto sui danni per il telescopio James Webb.

Il telescopio James Webb è stato danneggiato da una pioggia di micrometeoroidi prima che iniziasse la ricerca scientifica.

Spiegando che il danno non interromperà la missione del telescopio James Webb, la NASA ha annunciato che “danni irreparabili significativi” si sono verificati dopo la collisione.

James Webb, che ha pubblicato la sua prima immagine il 12 luglio, continua a far luce sul volto sconosciuto dell’universo. Annunciando la nuova missione di James Webb, la NASA si concentrerà su obiettivi di cui l’umanità non sa molto, come il sistema TRAPPIST-1 e le Super-Terre.

Pubblicando un rapporto sul telescopio James Webb, la NASA ha annunciato che il problema in questione riguarda solo uno dei 18 specchi esagonali. Il rapporto di 55 pagine afferma che James Webb è in grado di rimanere in carica e supera le aspettative.

Il team ha testato i dispositivi negli ultimi mesi per rilevare eventuali perdite di funzionalità nel telescopio. Sottolineando che il danno non è un problema, la squadra non sa ancora se causerà altri problemi in futuro.

Quali sono i 10 interessanti obiettivi del James Webb Telescope

  • Universo primordiale a infrarossi
  • Le galassie più lontane e antiche
  • Esopianeti delle dimensioni di Giove
  • 100 galassie in una volta
  • Super mondi
  • TRAPPIST-1 sistemi
  • Molecole organiche e nascita del pianeta
  • Pilastri della creazione
  • Giove, i suoi anelli e le lune
  • Asteroidi e oggetti vicini alla Terra (NEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *