Google Labs se ne va

Il nuovo CEO di Google, Larry Page, ha deciso di chiudere il famoso ormai Google Labs. Il laboratorio virtuale dove ogni giorno si incontravano sviluppatori e imprenditori per discutere dei progetti del futuro o per crearne di nuovi.

 

Dalle sue membra sono usciti Google Reader, Google Maps e molti altri ancora che centinaia di utenti usano ogni giorno.

Google sembra concentrarsi su progetti che portino più monetizzazione in azienda e siano più virtuosi, come il prossimo Google+. A quanto pare la società si sta concentrando anche per fare concorrenza diretta a Skype ma ancora non è stato rivelato nulla al riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.