Gli hacker continuano ad attaccare il Brasile

Dopo i ripetuti attacchi contro i siti della Presidenza, del Senato, del Fisco e dell’holding energetica Petrobras questa notte è toccato dell’Ibge (Instituto Brasileiro de Geografia e Estatistica), per il quale è stato bloccato l’ accesso.

La polizia brasiliana ora ha aperto un’indagine, anche perchè Martedì sono stati messi in rete alcuni dati della presidente del Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.