Attaccata Amy Winehouse

Questa mattina un gruppo di hacker, denominati SwagSec diminutivo di Swagger Security, sono riusciti a mettere KO il sito della cantante Amy Winehouse. 

 

Se si prova ad accedere ora si verrà rimandati alla sua pagina di Facebook. 

Winehouse = No Swag|Antisec= No Swag. We Swag“, e ancora, “We are here to take back the Internet from the white devil. We are a team of homosexual Negroes and proud of it. Swagggg“, ovvero “siamo qui per riprenderci internet dal diavolo bianco. Siamo una squadra di neri omosessuali e orgogliosi di esserlo“.

Inoltre gli hacker hanno fatto apparire sul sito l’immagine del rapper Lil B in quale ha pubblicato da poco un album intitolato “I’m Gay (I’m Happy)”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.