1,5 milioni di account italiani derubati

È la stima dell Adoc, secondo cui i dati di un milione e mezzo di account italiani iscritti al PSN sono stati derubati durante l’ attacco alla Sony, avvenuto la settimana scorsa. Il presidente di stesso fa sapere “Abbiamo segnalato al Garante della privacy il possibile furto di dati sensibili subito dagli utenti italiani del Playstation Network di Sony”, ora è bufera perchè i dati comprendono i nickname, email, carte di credito e password usati per accedere al PSN di Sony.

I consigli sono sempre quelli… cambiare la password dell’ email usata per registrarsi e in caso bloccare la carta di credito se si sospettano dei prelievi di cui non se ne sapeva niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *