Steve Jobs, le sue 3 lezioni di vita principali

Steve Jobs le sue 3 lezioni di vita principali

Steve Jobs è considerato uno dei migliori imprenditori di tutti i tempi, confermato anche dai suoi dipendenti.

Justin Santamaria, un ingegnere informatico che ha lavorato per Apple dal 2003 al 2013, guidando i team che hanno creato FaceTime, iMessage e CarPlay, afferma che lavorare con Jobs è stata un’opportunità che non dimenticherà mai.

Era un visionario che mi ha insegnato molto non solo su come realizzare prodotti che le persone ameranno, ma anche su come avere successo in tutto nella vita“, riporta la CNBC.

Secondo Santamaria, ci sono tre semplici, ma importanti lezioni, che ha imparato da Steve Jobs:

La padronanza richiede ripetizione.
Fare qualcosa di giusto richiede pazienza e duro lavoro. Ma devi anche sapere quando smettere di apportare modifiche: saprai quando avrai raggiunto il miglior prodotto possibile quando sarai entusiasta di condividerlo con gli altri.

Come ricorda Santamaria, durante la sua prima settimana in Apple, Jobs stava preparando la prima presentazione di iChat. Come spiega lo sviluppatore, il co-fondatore di Apple sapeva di aver costruito qualcosa di eccezionale.

Usa i tuoi fallimenti come trampolini di lancio verso il successo.
Quando Apple era pronta a presentare l’iPhone al mondo, aveva già gettato le basi, il che significa che avrebbe potuto correre nuovi e diversi rischi.

Con ogni prodotto, Jobs si aspettava che le cose potessero andare storte. La perfezione potrebbe non esistere, ma la grandezza può essere raggiunta con pochi aggiornamenti software.

Rimuovi il masso che ti impedisce di andare oltre la tua zona di comfort.
Il primo iPhone ha cambiato il mondo per sempre nel 2007, con il suo touchscreen e la tastiera digitale.

La decisione di Jobs di rimuovere la tastiera meccanica è stata una brillante decisione di design industriale, poiché ha consentito all’iPhone di avere più spazio sullo schermo.

fonte@MoneyReview / Foto@Matthew Yohe, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.