Smartphone pieghevole? Ci pensa il fratello di Pablo Escobar

Smartphone pieghevole Ci pensa il fratello di Pablo Escobar

Certamente tutti voi avrete senza dubbio sentito nominare Pablo Escobar e la sua temibile famiglia, che ben poco ha mai avuto a che fare con il mondo tecnologico, impegnati in ben altri affari molto meno leciti.

Ma se avete sentito associare ora questo tristemente noto cognome al mondo degli smartphone, non avete preso un clamoroso abbaglio:

Roberto, il fratello del celebre plenipotenziario colombiano del commercio della droga degli anni ’70 e ’80, ha infatti fondato una società ed ha appena lanciato sul mercato un nuovo smartphone pieghevole.

Come rivelato alle pagine di Digital Trends, il dispositivo dal display pieghevole è capace di flettere su sé stesso per adattarsi alla necessità di uno schermo più piccolo o più grande, a seconda di quello di cui s ha bisogno.

Escobar Fold 1 di colombiano ha però solo il nome: le 100.000 unità disponibili sono state progettate negli Stati Uniti e prodotte a Hong Kong.

Esteticamente il dispositivo è decisamente appariscente, grazie (soprattutto alla scocca dorata e al cognome “Escobar” che campeggia praticamente dappertutto.

Lo smartphone è venduto direttamente sul sito ufficiale della società produttrice al prezzo di 349 dollari, circa 320 euro al cambio attuale. La variante con memoria interna da 512 GB viene a costare invece 499 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *