Scoperta vulnerabilità su Android

Riley Hassell, esperto di sicurezza mobile, ha scoperto una falla in delle applicazioni libere per Android. Ha prontamente avvisato Google e ha dichiarato “Gli sviluppatori di App spesso non sono in grado, o non hanno intenzione, di seguire tutte le indicazioni su come costruire app sicure. Per questo spesso si creano situazioni del genere. Alcune applicazioni si interfacciano alla rete e se queste applicazioni sono vulnerabili, un attacco potrebbe danneggiarle anche con un solo sms”.

Il portavoce di Google ha detto di non aver riscontrato nessun bug nelle applicazioni ma Hassell dice che è normale questa risposta, nessuna società direbbe mai di avere vulnerabilità nei propri software. Un altro ricercatore ha aggiunto “Se qualcosa può essere utilizzata per sfruttare falle di sicurezza e non c’è modo di risolvere diventa molto pericoloso divulgare pubblicamente queste informazioni”. “Quando si sa che non si può fare nulla per permettere alla gente di proteggere se stessi, la divulgazione a volte non è la politica migliore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.