Nuovi attacchi Sony

Un mese fa circa i server di Sony sono stati attaccati da un gruppo di hacker che ne ha tratto dati sensibili come carte di credito o codici bancari, oggi la società deve fare i conti con nuovi attacchi da parte dei pirati informatici.
Il primo riguarda lo store di Sony Ericsson,


è stato attaccato da un hacker libanese che ha sottratto 2000 dati tra nick, email e password, salvi i dati bancari. Il secondo, invece, riguarda Sony BMG Giappone, i pirati sono entrati nel database ed hanno pubblicato online alcune informazioni, anche qua si sono salvati i dati sensibili.
I due attacchi sono stati portati a termine grazie a SQL Injection, la stessa tecnica usata per accedere a Sony BMG Grecia qualche giorno fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.