Microsoft e Facebook uniti per connettere USA e Europa con cavi sottomarini

Microsoft e Facebook uniti per connettere USA e Europa con cavi sottomarini

Due colossi della tecnologia hanno deciso di unire le forze per attraversare l’Atlantico.  Si tratta delle aziende Microsoft e Facebook insieme per costruire nuovi cavi sottomarini che “aiuteranno a centrare la crescente domanda dei consumatori per connessioni veloci e affidabili”, come specificato dagli stessi colossi in una nota congiunta aggiungendo che la costruzione dei cavi comincerà già da agosto 2016, per poi essere completata nell’ottobre 2017.

Il cavo transatlantico prende il nome di “Marea” e consentirà di gestire con molta più fluidità l’enorme mole di traffico dati, grazie ad una connessione affidabile e ad alta velocità pensata per servizi online e cloud di Microsoft e Facebook. Marea sarà il primo cavo che riuscirà a collegare gli Stati Uniti all’Europa, unendo la Virginia alla Spagna, a Bilbao.

Frank Rey, direttore della Global Network Acquisition Group di Microsoft, ha mostrato il progetto del cavo, il quale sarà della lunghezza di oltre 4.000 miglia e avrà una capacità di trasmissione di circa 160 terabyte di dati al secondo, diventando il cavo sottomarino con la maggiore capacità mai realizzata ad attraversare l’Oceano. “Siamo lieti di annunciare l’ultimo step della nostra infrastruttura cloud globale”, ha commentato Rey.

Non sono stati ancora resi noti i costi dell’operazione, ma la sua gestione sarà affidata a una filiale del gigante delle telecomunicazioni spagnolo Telefonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.