Microsoft assorbe Activision e la Sony scende in borsa

Microsoft assorbe Activision e la Sony scende in borsa

Le azioni di Sony sono diminuite del 13% in valore dopo l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft.

Questo fa sì che l’azienda, ad oggi, valga circa 20 miliardi di dollari in meno, secondo quanto riportato da The Financial Times e Bloomberg.

Altre società, come Square Enix, Konami e Capcom, sono aumentate di circa il 5%, Ubisoft addirittura dell’11%. Potrebbe avere a che fare con la speculazione su un possibile prossimo acquisto da Microsoft.

Ieri, Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Activision Blizzard, secondo quanto riferito per 68,7 miliardi di dollari.

Quando l’accordo si concluderà, Microsoft possiederà tutti gli studi e i franchise Activision Blizzard. Lo sviluppatore afferma di portare il maggior numero possibile di titoli vecchi e nuovi su Xbox Game Pass.

Fonti del Wall Street Journal riferiscono inoltre che la società continuerà a rilasciare “una parte” dei giochi Activision su piattaforme PlayStation.

foto@Wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.