Huawei P50 Pro, cosa ci sarà di stravolgente?

Huawei P50 Pro cosa stravolgente

L’azienda cinese avrebbe in serbo grossissime novità per il prossimo Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro è al centro di una grossissima novità che riguarda il nuovo modello di telefono che l’azienda sta preparando per il lancio. Nello specifico, sembra che sebbene Huawei P50 Pro dovrebbe avere un processore Kirin 9000 integrato, non sarà la serie Mate, ma una nuova chiamata Kirin 9000L, che potrebbe però avere anche prestazioni inferiori.

Huawei P50 Pro avrà un processore che ha una bassa frequenza di lavoro per i core A77 a 2,86 GHz e che avrà una scheda video a 18 core, G78, almeno stando alla conferma fornita dalla rete, precisamente da un noto leaker. Questo cambiamento potrebbe essere basato sul fatto che questo processore sarà prodotto da Samsung sulla sua tecnologia 5nm, quindi è possibile che a causa di questo Huawei P50 Pro possa avere prestazioni leggermente inferiori rispetto ai modelli precedenti.

Huawei P50 Pro avrebbe dovuto avere in realtà il chip Kirin 9000 utilizzato nella serie Mate, ma questo è stato prodotto in quantità molto limitate da Huawei, quindi ora sembra che sia stata utilizzata un’alternativa. Questa alternativa viene fornita con i problemi di prestazioni di cui parla il famoso leaker “Teme“, e quindi l’Huawei P50 Pro potrebbe essere inferiore ai telefoni che sono stati lanciati finora da altri produttori di telefoni Android.

Il lancio dell’Huawei P50 Pro è già previsto a marzo, molto più tardi del solito, ma questa è la nuova normalità imposta dalle sanzioni statunitensi.

Huawei P50 Pro verrà lanciato a metà maggio dall’azienda cinese, ma non si sa ancora in quali paesi ci sono problemi con la produzione in grandi quantità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *