Google: migliorata l’applicazione per iPad

La maggior parte degli utenti iPad utilizzano Safari quando devono cercare qualcosa sul web. È veloce, facile e ha tutte le funzionalità che si possono desiderare. Tuttavia Google ha offerto un’applicazione di ricerca. Quell’applicazione è diventata un’opzione leggermente più attraente grazie ad un significativo aggiornamento. Mentre l’applicazione universale porta aggiornamenti per entrambi, iPhone e iPad, è la versione tablet che aggiunge il meglio delle nuove caratteristiche. La versione per iPad ora offre un nuovo Google tablet UI insieme a GooGle Instant, fianco a fianco per la ricerca e il browsing, con immagine a schermo intero e un accesso facile a Google Apps. A differenza della maggior parte della applicazioni, l’esperienza non sarà molto diversa nell’uno o nell’altro modo. Con alcune eccezioni questa app è prevalentemente un modo di vedere il web su tablet. Perchè utilizzare questa al posto di Safari? 

Se ricerchi soprattutto immagini, questa potrebbe essere una buona ragione. L’aggiornamento per l’app Google Search permette di navigare tra i risultati attraverso una grande versione delle immagini. È attraente, intuitiva e non può essere trovato in un browser. Il browsing side-byside è una delle caratteristiche più belle di questo aggiornamento. Guardando i risultati della ricerca, cliccate su un link e quella pagina scivolerà da destra. Potrete ricollocarla così che i risultati possano ancora apparire mentre guardate. Se vorrete utilizzare questa applicazione al posto di Safari è ancora discutibile. Malgrado il fascino delle nuove aggiunte, le caratteristiche significative come Instapaper (o l’altro Read Later), l’integrazione conTwiiter sono mancanze cospicue. Se non utilizzate queste caratteristiche allora può valere la pena. Per il resto, non passerà molto tempo prima che torniate con Safari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *