Google cambia la ricerca da mobile

Google cambia la ricerca da mobile

Proprio in queste ultime ore Google ha annunciato un aggiornamento “spumeggiante”, “elastico” e più Googley della ricerca sui dispositivi mobili. Dovrebbe essere lanciato nei prossimi giorni (anche se alcune persone potrebbero già averlo) .

In modo più sottile, la lunga ombra tra le sezioni e i risultati è stata ridotta, sebbene lo spazio effettivo tra gli elementi rimanga più o meno lo stesso. Il layout complessivo è anche visibilmente più compatto, probabilmente almeno in parte a causa di quel migliore utilizzo dello spazio. I caratteri in diversi punti come i titoli delle schede sono stati scambiati per i testi in stile interno di Google / Google Sans.

Le schede per diversi tipi di ricerca sono anche un po ‘più facili da leggere, con la sezione corrente ora in grassetto in nero anziché in blu, e l’indicatore di linea sotto ogni sezione è stato spostato verso l’alto dal bordo (anche nero anziché blu). I titoli delle schede non sono più maiuscoli. Sopra di loro, la barra di ricerca stessa raccoglie un’ombra più forte.

Le schede nel pannello della conoscenza sono state sostituite da pulsanti dall’aspetto moderno con una struttura e un testo contrastanti, probabilmente migliori per l’accessibilità. Lo sfondo dell’intestazione del pannello di conoscenza è ora bianco anziché una tonalità pastello e il carosello di immagini ha bordi più fortemente arrotondati su un lato, indicando visivamente in quale direzione scorrere molto meglio. Il pulsante per le notifiche relative a notizie e aggiornamenti sull’argomento è ora più piccolo ed è stato spostato a lato, aiutando a risparmiare un po ‘di spazio verticale. La formattazione per i dettagli del Knowledge Graph rimane più o meno la stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *