Facebook pensa veramente di nascondere i “mi piace”?

Facebook pensa veramente di nascondere i mi piace

La fortuna dei social si è da sempre basata essenzialmente sulla condivisione e l’apprezzamento ricevuto dagli altri, alle proprie immagini e ai propri post.

Più “mi piace” vengono ricevuti e più gli utenti di Facebook si sentono apprezzati, ma che succederebbe se il social decidesse di non far vedere più agli altri quanti “pollici su vengono ricevuti?

Lo scopriremo, perché si sta testando proprio questa funzionalità: Facebook sta infatti sperimentando in Australia la rimozione del conteggio dei “Mi piace” sotto i post dei singoli utenti, applicando le stesse regole che ha iniziato a testare alcuni mesi fa su Instagram.

Il numero dei “Mi piace” continuerà a essere visibile solamente all’autore del post, ma in una sezione separata e meno accessibile.

Tutti gli altri utenti non vedranno invece il conteggio, ma potranno comunque accedere a un elenco di tutte le persone che hanno messo “Mi piace”.

Come è già da mesi anche per Instagram, la finalità di tale modifica è contrastare determinati meccanismi psicologici che la visualizzazione del numero dei Mi Piace innesca negli utenti che visitano la piattaforma. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *