Facebook lancia le newsletter con bulletin

Facebook lancia le newsletter con bulletin

La nuova piattaforma di Facebook, destinata a scrittori e giornalisti, sarà indipendente dal social network.

Il più famoso dei social network annuncia l’arrivo di un nuovo servizio chiamato Bulletin. Quest’ultimo consente agli editori di pubblicare articoli e creare newsletter gratuite, ma anche a pagamento. Queste newsletter possono poi essere pubblicate sul web, inviate via email o semplicemente condivise su Facebook.

Il bollettino non è integrato nel social network, il nuovo servizio Facebook ha una propria piattaforma, che potrebbe confondere i lettori. Su Bulletin i visitatori possono leggere diverse produzioni di designer, giornalisti e altri personaggi noti. Un concept che richiama ovviamente i blog e le altre piattaforme del genere. Alcune delle pubblicazioni sono gratuite, altre sono a pagamento. La scelta è lasciata ai creatori.

Inizialmente, Facebook non prenderà alcuna percentuale sugli abbonamenti effettuati su Bulletin. Inoltre, i creatori mantengono la piena proprietà della loro produzione.

Bulletin è “incentrato sul potenziamento degli scrittori freelance, aiutandoli a raggiungere un nuovo pubblico e a dare impulso alle loro attività” , ha affermato Mark Zuckerberg, CEO di Facebook. Quest’ultimo ha affermato che l’obiettivo di Bulletin era fornire un nuovo modo per i creatori di monetizzare il proprio lavoro. “L’obiettivo qui in tutta l’azienda è quello di supportare in definitiva milioni di persone che svolgono lavori creativi” , ha affermato il CEO di Facebook.

Questo nuovo servizio ovviamente non è nato dal nulla. Bulletin è in realtà solo la risposta di Facebook a servizi come Substack che stanno crescendo in popolarità da un po’ di tempo. Facebook non è l’unico social network a realizzare le potenzialità di questo tipo di servizio. Twitter ha recentemente acquistato Revue, una piattaforma di newsletter, sebbene il social network non l’abbia ancora utilizzata.

Se Facebook ha annunciato il lancio del suo nuovo progetto, non è ancora completamente disponibile. Solo una manciata di scrittori e creatori preselezionati da Facebook possono postare su Bulletin. Il social network ha comunque indicato che i nuovi utenti potranno presto utilizzare il suo nuovo servizio, senza dare una data precisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *