Epic Games Store, provoca perdite per centinaia di milioni

Epic Games Store provoca perdite per centinaia di milioni

Una delle spese maggiori per Epic Games sono le garanzie minime ; somme di denaro che Epic Games offre come anticipo sulle vendite a editori o sviluppatori in cambio di un’esclusiva per Epic Games Store. Nel 2020, ad esempio, 444 milioni di dollari. Ciò è evidente dagli atti pubblicati che Eurogamer ha rivelato.

Epic afferma che “in questa fase iniziale della vita di EGS, ha deliberatamente speso molti soldi per il marketing e per portare nuovi utenti per guadagnare quote di mercato“. Epic prevede che il suo negozio digitale sarà redditizio entro il 2023. Il 12 percento che Epic Games raccoglie da ogni transazione sarebbe sufficiente per i costi giornalieri del negozio.

L’Epic Games Store ha registrato una perdita di circa 181 milioni nel 2019, una perdita prevista di 273 milioni nel 2020 e prevede di perdere circa 139 milioni nel 2021. Ciò è evidente dai documenti nella causa Apple contro Epic Games.

Apple, avversaria nella causa per il 30 percento delle rimesse dell’App Store, critica i numeri. “Epic non si aspetta che l’EGS inizi a incassare al più presto fino al 2027, ma potrebbe non essere mai redditizio. Fino ad allora, dovrebbe almeno essere finanziato o ottenere denaro da altre parti della sua attività“.

Apple accusa inoltre Epic Games della causa come mezzo per combattere il calo dell’interesse per Fortnite. Epic lo avrebbe ormai notato e ha deciso che Fortnite dovrebbe diventare una piattaforma per altri sviluppatori per creare contenuti. Sarebbe quindi in vendita a Fortnite e la stessa Epic potrebbe quindi intascarne una percentuale. Il 30 percento che Epic dovrebbe consegnare ad Apple solo per le transazioni nella versione iOS del gioco rappresenterebbe un “problema esistenziale” per Fortnite. Epic nega l’intera storia. A maggio di quest’anno, un giudice valuterà il caso.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *