Clubhouse arriva per Android, ma niente inviti

Clubhouse arriva per Android ma niente inviti

Clubhouse sarà presto disponibile in una versione della app Android

Il co-fondatore di Clubhouse, Paul Davison, ha spiegato che bisognerà attendere solo qualche mese in più per il rilascio della versione Android dell’app. Inoltre, secondo Davison, il sistema di invito a partecipare potrebbe essere rimosso nei prossimi mesi.

Clubhouse, uno dei social network più chiacchierati degli ultimi tempi, è attualmente disponibile solo sulla piattaforma iOS. Ciò significa che gli utenti Android, non possono partecipare alle conversazioni di Clubhouse, almeno per ora.

Commentando la versione Android dell’app durante l’evento settimanale Townhall di domenica, il co-fondatore di Clubhouse, Paul Davison, ha dichiarato che la società sta lavorando duramente per rilasciare l’app Android, ma ha bisogno ancora di alcuni mesi per arrivare su piattaforma Android .

Clubhouse aveva già condiviso la notizie che si stava lavorando su un’app Android in un post sul blog pubblicato alla fine di gennaio. Tuttavia, sembra che gli utenti Android dovranno aspettare almeno fino alla tarda primavera prima di poter partecipare alle conversazioni di Clubhouse.

Gli utenti iOS, invece, possono scoprire le chat room in molte lingue e categorie diverse quando accedono all’app Clubhouse . Con l’arrivo degli utenti Android, il numero di stanze aumenterà enormemente e sarà difficile per gli utenti trovare stanze di chat di loro gradimento.

Paul Davison, infatti, affronta esattamente questo problema e attribuisce a questo il ritardo della versione Android dell’applicazione. Clubhouse deve apportare molte correzioni al flusso di attività e rilasciare nuove funzionalità che offrono agli utenti un maggiore controllo in modo che l’ esperienza dell’utente non venga influenzata negativamente quando viene rilasciata l’app per Android .

Uno dei dettagli più importanti nelle parole di Paul Davison era la possibilità di partecipare alla Clubhouse solo su invito. Davison ha dichiarato che nei prossimi mesi potranno rimuovere solo l’invito e sperare di attirare i creatori di contenuti che non sono ancora inclusi nella Clubhouse ma hanno un vasto pubblico, rendendo l’ applicazione aperta a tutti.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *