Asus Z01HDA, TENAA certifica il nuovo smartphone

L’autorità cinese delle comunicazioni TENAA ha certificato un nuovo smartphone dell’azienda taiwanese il cui nome è ASUS Z01HDA.

TENAA, l’autorità cinese delle telecomunicazioni che ci fa conoscere in anteprima le caratteristiche dei prodotti che stanno per essere lanciati sul mercato, ha certificato proprio in questi giorni il nuovo smartphone ASUS Z01HDA.

ASUS Z01HDA arriva con il SoC Snapdragon 625 di Qualcomm

TENNA informa che ASUS Z01HDA con molta probabilità sarà alimentato da un processore Snapdragon 625 di Qualcomm, in combinazione con 2,3 oppure 4 GB di RAM e 16, 32 oppure 64 GB di memoria interna.

Già la scelta del SoC lascia presagire che il prossimo top di gamma di ASUS sarà un device di fascia alta. Ormai Qualcomm ha monopolizzato il mercato dei chipset mobile e, oseremmo dire, a ragione. Snapdragon 625 di Qualcomm di sicuro è il più potente fra i tre SoC che ha lanciato sul mercato a febbraio 2016.

Il 625 è il primo processore a vantare nella sua categoria il processo produttivo FinFET a 14nm e un consumo energetico minore del 35% rispetto alla precedente generazione.  Nel cuore troviamo una CPU octa-core basata su Cortex-A53, ed è dotato di modem X9 LTE integrato per il supporto alla reti 4G+ per un upload fino a 150 Mbps.

E’ il primo chip che sul piano multimediale non teme confronti: registra e riproduce contenuti in 4K riuscendo a mantenere sempre alta la qualità anche quando la luminosità è scarsa. Inoltre, supporta due fotocamere fino a 24 MegaPixel per la posteriore e 13 Megapixel per quella anteriore. In più, come se tutto ciò non bastasse, può contare su una GPU Adreno 506 che fa faville.

ASUS Z01HDA, ultimi rumors

TENAA del nuovo ASUS Z01HDA svela anche il comparto multimediale che dovrebbe contare su una fotocamera posteriore da 16MP a singolo sensore. Questo a dire il vero, lascia un po’ perplessi giacché le immagini mostrano una configurazione dual-camera per la fotocamera posteriore. Giacché è un po’ difficile che l’errore possa risiedere nelle immagini, siamo più propensi a pensare che l’inesattezza si trovi nella documentazione.

A supportare tale ipotesi, infatti, c’è la certificazione Bluetooth SIG dello stesso modello di telefono che parla di una fotocamera posteriore composta di un sensore da 12.2MP e uno da 13 MP. Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, non ci dovrebbe essere nessun dubbio: il sensore sarà da 13 MP.

ASUS Z01HDA, altre caratteristiche

Lo smartphone è stato certificato con il Sistema Operativo Android 6.0.1 Marshmallow. Molto verosimilmente, però, arriverà sul mercato con Android 7.0 Nougat, la versione più recente del sistema operativo mobile di Google.

Android 7.0 Nougat è l’ultima tappa di un percorso che negli ultimi anni ha visto l’OS evolversi da Jelly Bean a KitKat, da Lollipop a Marshmallow. Z01HDA sarà un dispositivo di fascia alta e ASUS sa che questo è il più diffuso OS a livello globale.

Per quanto riguarda le dimensioni si parla di 170 grammi di peso e di dimensioni che in millimetri misurano 154.3 x 77 x 7,99 millimetri. La batteria dovrebbe avere una capacità di 4,850 mAh e sul retro è facile che troveremo anche il lettore di impronte digitali.

Non si sa nulla ancora sul lancio, ma si a che ASUS Z01HDA sarà disponibile nelle colorazioni Navy Black, New Crafts Silver, Luxury Gold.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *