Apple sostituisce gli iPod nani prima generazione con i modelli del 2011

Non molto tempo fa, Apple ha annunciato che intendeva sostituire gli Ipod di prima generazione a causa di un problema di surriscaldamento. La società ha promesso unità di sostituzione a proprietari i cui dispositivi hanno presentato tali problematiche. Tutto circolava come pianificato fino a quando i proprietari delle unità richiamate hanno ottenuto una bella sorpresa: Molti di loro stanno ricevendo la generazione corrente di iPod nano come unità sostitutive. Il richiamo era relativo a un pericolo di surriscaldamento o un problema nelle batterie dei dispositivi di circa sei anni fa. Richiamare un tale dispositivo elettronico dopo diversi anni è al quanto insolito, ma evidentemente Apple ha preferito attingere ai suoi miliardi per unità di sostituzioni anzichè andare incontro ad azioni legali pericolose e pareri negativi da parte dei clienti.

Alcuni clienti hanno ricevuto i modelli di prima generazione, ma evidentemente Apple ha esaurito tali rifornimenti e sta ora offrendo i modelli del 2011 a clienti che lo desiderano. Quelli che ottengono il nuovo modello stanno ottenendo un lettore musicale molto più piccolo del precedente. Il nuovo modello ha anche fino a 8 GB di spazio interno (4,000 canzoni) 10 ora supplementari (più dell’originale) per tempo di playback, decisamente migliore rispetto al precedente quindi. I clienti che ricevono il nuovo iPod nano hanno riferito che i numeri seriali non mostrano nessuna garanzia sul sito web della Apple. Non è chiaro se queste sono vecchie unità rimesse a nuovo le cui garanzie sono scadute, o se Apple ha del tutto rimosso le loro garanzie, il chè è più probabile, infondo perché Apple emetterebbe una nuova garanzia per un dispositivo che è stato acquistato tecnicamente sei anni fa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *