Netflix, lo streaming legale anche offline

Netflix sta per inaugurare il servizio offline.

Per guardare i film e le serie tv preferite in streaming legalmente con Netflix, fino a oggi era necessaria una connessione a Internet sempre attiva. Da fine anno le cose potrebbero cambiare.

Secondo The Next Web, il colosso americano entro la fine del 2016 potrebbe essere fruibile anche offline.

In pratica, si potranno scaricare i contenuti sul proprio dispositivo (tablet, smartphone, PC e quant’altro per poi guardarli in un secondo tempo anche quando la connessione a Internet è assente.

Va da sé che la possibilità di guardare lo streaming in offline sarebbe una rivoluzione che porterebbe Netflix a conquistare sul mercato una posizione paritaria con la concorrenza.

Rumors raccontano che Dan Taitz, direttore operativo di Penthera, la società che fornisce soluzioni software per la trasmissione e il download di video, avrebbe detto che Netflix starebbe lavorando attivamente su questa funzionalità e che la cosa rappresenta “un segreto noto a tutti nella comunità del video-streaming”.

La novità dell’offline arriva inaspettata giacché fino a poco tempo fa lo stesso staff di Netflix affermava che difficilmente si sarebbe verificata un’ipotesi del genere.

Da fine ano dunque, guardare film e serie tv in aereo e in tutti i luoghi dove non ci sia ancora connessione, su tutti i dispositivi, non sarà più un problema.

Inizialmente non sarà possibile vedere tutti i contenuti offline. E’ molto probabile che saranno disponibili solo i contenuti prodotti da Netflix stesso, come le sue serie TV più note: Stranger, Things, Daredevil, Jessica Jones e Narcos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.