Lumix GH5, Panasonic presenta al CES 2017 la nuova macchina fotografica

Lumix GH5 Panasonic CES 2017

Altra novità al CES 2017 di Las Vegas: Lumix GH5, la nuova macchina fotografica di Panasonic.

Macchine fotografiche, che passione!

Chi l’ha detto che le macchine fotografiche più o meno tradizionali sono finite? Non c’è bisogno di essere fotografi professionisti o amatori ad alto livello per comprare una macchina fotografica che ci dia piena soddisfazione. Possiamo farlo tranquillamente anche da normali utenti, imparando a usare questi strumenti con calma e competenza, sfruttando tutte le loro potenzialità, a patto di avere un minimo di tempo a disposizione e un pizzico di passione.

Così  facendo scopriremo, o riscopriremo, l’hobby della fotografia, e comunque delle riprese, partendo dall’idea di divertirci ma al contempo mettendocela tutta per esaltare la creatività, la tecnica, e soprattutto la bellezza che sta quotidianamente intorno a noi. Per far tutto ciò non è sufficiente il cellulare con la camera posteriore, ma c’è bisogno di qualcosa di più. Per l’arte c’è bisogno di intuito, di creatività, ma anche di tecnica, senza la quale non si otterrà ma un risultato completo.

Panasonic Lumix GH5, specifiche tecniche

Stavolta Panasonic, con Lumix GH5, ha scelto la vetrina universale del CES di Las Vegas. Qualche anticipazione c’era stata a Photokina 2016, la fiera internazionale della fotografia a Colonia. Tuttavia, il CES, per le consacrazioni, è un’altra cosa. Quali sono le novità che porta con sé questo prodotto? Molte e di livello.

Il sensore Micro Quattro Terzi LiveMos, con 20,3 megapixel, è montato su un sistema di stabilizzazione a 5 assi, tale da permettere un livello di stabilizzazione doppia Dual I.S.2. Con questa camera, rispetto ai modelli precedenti, si realizza un aumento della risoluzione di circa il 25%, senza tener conto della rimozione del filtro anti aliasing, che dovrebbe consentire un ulteriore incremento del potere risolutivo.

Lumix GH5, funzionalità

La camera riesce a scattare foto anche con velocità di 12 al secondo, e registra video 4K a 50/60p, oltre a video 4K a 30p con campionamento colore 4:2 e registrazione interna a 10 bit. Migliorata notevolmente anche la velocità dell’autofocus. La sensibilità del sistema varia fra i 200 e i 25.600 ISO.

Lumix GH5, design

Dal punto di vista dell’ergonomia e della fruibilità, abbiamo innegabili miglioramenti. C’è un mirino OLED con una risoluzione da 3680k a ingrandimento maggiorato. Anche il monitor orientabile touch screen registra un notevole miglioramento, con una risoluzione che si attesta sui 1620K. Questo si avvale dell’ultima tecnologia WhiteMagic, che assicura un’ottima visibilità anche in occasione di forte luminosità ambientale.

Il corpo è realizzato in lega di magnesio. Per quanto riguarda le guarnizioni, quelle nuove garantiscono l’utilizzazione della camera anche a -10 gradi centigradi.

Lumix GH5, altre caratteristiche

La camera è dotata di un connettore HDMI di dimensione standard di tipo A. C’è inoltre una porta Usb 3.1 di tipo C per trasferire dati ad alta velocità. Inoltre, insieme alla connettività Wi-Fi, c’è anche la connettività Bluetooth. L’ottica di riferimento per la Lumix GH5 della Panasonic è lo Zoom Leica DG Vario-Emarit 12-60 mm F 2.8-4.0 ASPH /Power O.I.S.

In definitiva, se si tiene conto di tutti i miglioramenti apportati su questa macchina fotografica in termini elettronici, nonché dell’ottima ottica di riferimento, abbiamo a disposizione un prodotto che non sfigura affatto con altri di marche ben più blasonate per quel che attiene i prodotti per le riprese fotografiche.

Offerta schede memoria Lumix GH5: Keple | Lumix GH5 20017 anno per fotocamera Didital | Kingston SDHC Classe 10 Scheda di memoria SDXC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.