Black Friday, attenti al phishing finanziario

Pare che i cyber criminali si diano molto più da fare nei periodi festivi: attenti dunque al Black Friday, al Cyber Monday e agli acquisti natalizi online.

Gli esperti di Kaspersky Lab lanciano l’allarme pishing finanziario. Nei periodi festivi, in particolare nel periodo natalizio, tutti i commercianti propongono offerte allettanti.

Chi ha in mente di fare regali a parenti e amici non resiste al richiamo delle promozioni.

L’e-Commerce, dunque, impazzisce fra clienti a caccia di saldi e rivenditori che si attrezzano a soddisfare le maggiori richieste. Ma a lavorare alacremente in questo periodo sono anche i cyber criminali.

Kaspersky Lab fa sapere che la percentuale di pagine di phishing alla ricerca di dati finanziari come i codici delle carte di credito, durante il quarto trimestre del2014 e del 2015 era il 9% più alta rispetto alla media dell’anno.

Il phishing finanziario nel 2014 era del 28,73%, mentre nel quarto trimestre saliva al 38,49%. Nel 2015, il phishing finanziario durante l’anno era il 34,33%, mentre nel quarto trimestre saliva al 43,38%.

I ricercatori di Kaspersky Lab Sia, dunque sia nel 2014 sia nel 2015 hanno assistito a un aumento consistente degli attacchi di phishing ai danni dei sistemi di pagamento e dei negozi online.

Sono cresciuti anche gli attacchi contro le banche se pure di una percentuale leggermente più bassa.

Come rubano i nostri dati i cyber criminali? Creando una pagina fasulla di un noto sistema di pagamento, copiando i siti di rivenditori online legittimi o, addirittura, creando falsi negozi con offerte molto appetibili.

I criminali sfruttano anche il Black Friday, infatti, ricercatori di Kaspersky Lab hanno scoperto un falso negozio online interamente dedicato al Black Friday.

Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab, avverte: “Nel 2014 abbiamo condotto una ricerca su come si comporti il panorama delle minacce phishing durante il periodo delle vacanze e abbiamo scoperto che il numero di attacchi contro determinati obiettivi – pagamenti digitali e famose reti retail – sono aumentati durante il periodo del Black Friday e del Cyber Monday. Nel 2015 si è ripetuta la stessa situazione e questo ci fa pensare che nel 2016 accadrà ancora. Invitiamo quindi gli utenti a prestare più attenzione possibile quando fanno shopping online in questo periodo”.

Che fare allora? Ecco i consigli del Kaspersky Lab:

  1. Non cliccare su alcun link ricevuto da persone sconosciute o su link sospetti inviati da amici sui social network o via email.
  2. Non inserire i dettagli della carta di credito su siti sconosciuti o sospetti, per evitare di farli cadere nelle mani dei cyber criminali.
  3. Controllare sempre che il sito sia autentico prima di inserire le proprie credenziali o informazioni personali (è meglio controllare almeno l’URL).
  4. Installare una soluzione di sicurezza sui propri dispositivi, con tecnologie integrate progettate per prevenire le frodi finanziarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.