Apple Music, con oltre 20 Mln di abbonati sfida Spotify

Apple-Music-20-Mln-di-abbonati-sfida-Spotify

Apple Music il servizio di streaming della Mela conta oltre 20 milioni di abbonati: la sfida con Spotify si fa interessante.

A confermare il dato è Music Business Worldwwide. Il numero di abbonati di Apple Music, dunque, cresce alla velocità della luce.

La piattaforma del colosso di Cupertino, infatti, è nata il 30 giugno del 2015. In circa un anno e mezzo già sta a una incollatura dal rivale Spotify.

D’altra parte che il servizio potesse insidiare le altre piattaforme di streaming musicale, è stato chiaro da subito.

Infatti, dopo appena quattro mesi dal suo lancio, già aveva raggiunto la ragguardevole cifra di 6,5 milioni di abbonati che nel febbraio del 2016 lievitavano a 11 milioni.

In occasione del lancio dell’iPhone 7, siamo a settembre 2016, la Mela rendeva noto che gli abbonai erano diventati 15 milioni e che per fine anno sicuramente sarebbero diventati 20.

Detto, fatto. Non siamo ancora a fine 2016 e l’obiettivo è stato raggiunto e anche superato.

Eddy Cue, vicepresidente anziano della divisione Internet Software and Services di Apple, in una nota scrive: “Non dobbiamo dimenticare che, come industria, abbiamo ancora pochi abbonati. Ci sono miliardi di persone che ascoltano quotidianamente musica e non abbiano nemmeno toccato quota 100 milioni di abbonati. Vi è quindi una grande opportunità di crescita”.

Lo straordinario successo di Apple Music si deve in particolar modo alle esclusive che la società riesce a ottenere e alle partnership con gli artisti.

Contribuiscono a rendere appetibile il servizio sia le playlist generate da uomini e non da freddi e meccanici algoritmi, sia la radio Beats 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.