Apple: iPhone, iPad e Mac in affitto?

Davvero in un futuro non molto lontano Apple potrebbe affittare iPhone, iPad e Mac?

Secondo un analista di CCS Insights, già nel 2018 Apple potrebbe lanciare un servizio di noleggio combinato che include oltre ai servizi anche gli hardware.

Perciò, per usufruire dei device della mela morsicata non ci sarà più bisogno di svenarsi per acquistarli, basterà un abbonamento mensile.

L’idea del colosso di Cupertino abbinare ai servizi i dispositivi, sembra nascere dal successo dell’iPhone Update Program, l’offerta grazie alla quale è possibile acquistare il nuovo smartphone con una rata mensile, dando in permuta quello vecchio.

Apple non è nuova al noleggio dei suoi dispositivi. Infatti, già da qualche tempo offre soluzioni in leasing o noleggio mediante società di terze parti.

E c’è da dire che per alcuni versi, il noleggio a lungo termine offre il vantaggio di utilizzare lo strumento che più ci serve dilazionando il pagamento del servizio in rate.

In più si può usufruire di dispositivi sempre nuovi e i costi dei canoni si possono anche dedurre.

Quando il periodo di nolo termina, si può scegliere prolungarne la durata, attivare un nuovo contratto, o restituire gli strumenti.

Ma le novità che ci riserva Apple non si fermano al noleggio. Sempre secondo l’analista, la Mela ha in mente anche di: rendere disponibili i suoi servizi su altre piattaforme; realizzare una piattaforma di realtà virtuale che includa anche un hardware Apple; acquistare a tutti i costi CityMapper, l’app per gli spostamenti urbani informa su tram, autobus, metropolitane e treni dell’area urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *