Apple, anche la Mela dichiara guerra alle bufale

Apple anche la Mela dichiara guerra alle bufale

Anche Apple si appresta a combattere le fake news, le bufale.

Tutte le più grandi aziende di informatica e del mondo della rete stanno predisponendo strategie mirate per combattere le bufale in rete.

Come noto, nelle scorse settimane si è mossa molto pesantemente anche Facebook, con una serie di accordi stipulati con varie amministrazioni del mondo, fra cui Germania e Francia.

Il problema delle fake news è sempre più avvertito dall’opinione pubblica. Ci si sta rendendo conto che le bufale, oltre a far male a delle singole persone, possono condizionare anche l’elezione di un Presidente degli Stati Uniti, come probabilmente è successo con Donald Trump.

Eddy Cue, di Apple, nel corso di una Code Conference a margine del primo trailer di Planet of the Apps, ha detto: “Siccome la maggior parte delle notizie viene oggi letta tramite i device, attraverso dei servizi che sono forniti tramite quei device, credo che abbiamo una responsabilità”.

“Vogliamo che Apple News sia accessibile a chiunque, ma vogliamo controllare per assicurarci che tutti i fornitori siano affidabili. Da questo punto di vista, siamo davvero preoccupati da queste news e dal clikbait, nonché da come questo guidi un’elevata copertura informativa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.