Apple Watch 2 smontato da iFixit: la batteria risulta più potente

Apple Watch 2 smontato da iFixit

Il conosciutissimo iFixit recentemente ha completamente smontato il nuovo Apple Watch 2 per scoprine tutti i dettagli hardware presenti al proprio interno.

Come da previsione, il nuovo orologio da polso del produttore californiano vanta una batteria più performante del predecessore, in grado di gestire molto meglio la CPU e il nuovo GPS integrato, oltre al pannello OLED di gran lunga più luminoso rispetto all’Apple Watch di prima generazione.

Il modello da 38mm ha dalla sua una batteria pari a 273 mAh, contro i 205 mAh del primo dispositivo indossabile di casa Apple. Cupertino ha usato un adesivo nuovo più resistente per sigillare lo schermo OLED, anche per assicurare comunque una protezione superiore dall’acqua.

Altri minori cambiamenti includono l’utilizzo dello ZIF per fissare i vari componenti dell’Apple Watch 2 e un adesivo apposito per mantenere ben saldata la batteria.

In conclusione, prima di salutarci, evidenziamo che anche il Taptic Engine ha subito piccoli miglioramenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.